Per sempre…

Ci sono due paroline che ci hanno sempre fatto riflettere in mezzo alle storie che racconta Maricla Pannocchia, sono brevi… “per sempre“. di solito dopo un numero, ci sono queste due parole, che indicano che la persona ha per sempre quegli anni indicati. Il numero però è basso, non supera mai i 23 anni, e questo significa che la morte è sopravvenuta quando ancora non era il momento. Ci può mai essere un momento per morire? No, certo, ma non si può morire a 3 anni, a 15, a 18, non si può avere un per sempre con questi numeri, non si può… INVISIBILI, la mostra di cui ci occuperemo, che farà il giro di vari ospedali, foto dove il per sempre, viene sostituito dai volti di bambini, ragazze, adolescenti, occhi che rimangono impressi… per sempre. Un progetto triste ci direbbe qualcuno, un progetto che ha fatto riflettere tutti noi, quando le mamme soprattutto ti dicono, “…mia figlia” e tu vedi che già lei, la mamma , potrebbe essere tua figlia, allora capisci che qualcosa non va, capisci quanto importante siano le cure che dovrebbero essere garantite a tutti, capisci che quel “per sempre“, potrebbe essere anche nella tua famiglia, e cominci a rivedere la giornata, il mese, gli anni trascorsi e pensi che per sempre mai e mai più vorresti sentirlo. Sorrisi incredibili che sciolgono il cuore, storie raccontate in un libro che pubblicheremo, prima di leggere il libro, vorremmo che tutti guardassero la mostra, con la speranza di non avere mai più materiale e foto, vorrebbe dire che il per sempre sarebbe di qualcun altro…

… il 26 agosto 2019 Eugenio chiude gli occhi per sempre e insieme a lui anche noi. Eugenio 6 mesi e mezzo per sempre…

Chi volesse inviare foto, partecipare alla mostra, può scrivere a Maricla Pannocchia, adolescentiecancro@yahoo.it, aiutando così a sensibilizzare e. combattere insieme a tanti genitori. (Redazione)

Associazione Aurora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto